Progetto “Insieme per proteggere il bosco” – Aggiornamenti

protezione-civileBuone notizie dalla Regione Toscana!

Qualche giorno fa il responsabile D. G. Sviluppo Economico – Settore Programmazione Forestale – Organizzazione Regionale Antincendi Boschivi ha inviato un’email per convocare tutti i referenti delle sezioni partecipanti al progetto, per fare il punto della situazione sulle adesioni ricevute, sulla gestione tecnica e amministrativa del corso, sulla programmazione e calendario delle attività e per reperire materiale informativo e didattico del corso.

Ma la cosa più importante è stato lo slittamento del termine per le adesioni al progetto!! Per motivi organizzativi la Regione ha deciso di iniziare le attività del corso a partire dal 15 giugno (fine scuola), pertanto fino a tale data sono pertanto prorogate le adesioni da parte dei ragazzi.

Chiunque di voi abbia amici che potrebbero essere interessati, fateli mettere in contatto con la nostra Sezione!

Emergenza & Sicurezza – accordo Onlus e Commercialisti

Diffondere tra le organizzazioni non profit strumenti di accountability,rendicontazione e valutazione idonei ad assicurare la trasparenza, l’efficacia e l’efficienza dellagestione. E’ il principale obiettivo del protocollo d’intesa siglato da Stefano Zamagni, presidente dell’Agenzia per le ONLUS e da Claudio Siciliotti, presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (Cndcec). Per il raggiungimento dell’obiettivo, l’accordo assegna un ruolo centrale ad iniziative di carattere formativo rivolte agli operatori del settore.Tra le finalità della collaborazione tra Agenzia per le Onlus e Cndcec vi è anche quella di verificare la possibilità di prevedere forme di asseverazione dei bilanci delle organizzazioni non profit da parte di professionisti iscritti all’Albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili, con specifiche tariffe. “Il protocollo d’intesa con il CNDEC – dichiara il Presidente dell’Agenzia per le ONLUS Stefano Zamagni – testimonia la considerazione che l’Agenzia per il Terzo Settore riserva a questa importante espressione della società civile organizzata. L’aspettativa – che ho motivo di ritenere non andrà frustrata – è che da tale collaborazione di tipo cooperativo, il Terzo Settore possa trarre nuovo impulso e nuova energia”. “L’accountability degli enti non profit – afferma Claudio Siciliotti, presidente del Cndcec – può essere uno strumento determinante per la crescita complessiva del settore, in termini di affidabilità e trasparenza. L’accordo siglato con l’Agenzia per le Onlus è il frutto del crescente impegno del Consiglio Nazionale in questo campo. L’ipotesi, sulla quale stiamo lavorando, di asseverazione dei bilanci delle organizzazioni non profit applicando specifiche tariffe, testimonia la nostra volontà di favorire un incontro proficuo tra la nostra professionalità e il Terzo Settore, per il cui sviluppo torna utile una crescita al suo interno della cultura aziendalistica”